Rediscovery nasce come progetto strumentale nel 1993, sfociando nella produzione dell’ omonimo Rediscovery (1994 KIR Music). La formazione è composta da Luca Genta (violoncello, basso elettrico e flauti) Marco Genta (pianoforte, tastiere, fisarmonica) e Manù Saladino (batteria e percussioni).

L’intento di presentarsi come "open project" porta la partecipazione di altri musicisti quali Giuseppe Rutigliano (chitarre), Lidia Genta (flauto traverso e voce) e Simona Genta (chitarre e voce), attivi collaboratori dei tre da ormai diversi anni; inoltre compaiono, in qualità di ospiti, Jean Pierre Rudolph (violino), Albino Montisci (chitarre), Marcos Lopez Iglesias (batteria) ed il sassofonista australiano Mike Haughton (Cliff Richards band, Iona), il cui contributo artistico in questo primo album e' determinante.

Il nuovo progetto "Waiting for the wind" (2002 Lancelot/Expressivo), presenta, contrariamente al primo album, tutti brani inediti composti dai tre, con la partecipazione di Simona Genta ("Pieces Of The Same Puzzle") e Aldo Valente ("The Way").

Anche in questo ultimo progetto i Rediscovery si avvalgono dell'apporto artistico di altri musicisti, quali Jay-P (chitarre), Fabio Rinaudo (uilleann pipes) e Roberta Tuis (violino).

La musica proposta dai Rediscovery trae spunto da radici classiche ed etnofolcloriche passando attraverso sonorità rock e pop, sfruttando le diverse estrazioni musicali dei singoli componenti della band.

Il progetto Rediscovery ha portato la formazione ad esibirsi in Italia, Germania ed Olanda riscuotendo numerosi consensi da parte di pubblico e critica.

LUCA GENTA (Ivrea - TO, 1964) ha frequentato l’istituto musicale G.Verdi di Asti, diplomandosi in violoncello e ha sviluppato nel contempo il suo talento anche come bassista, flautista e programmatore. Ha collaborato, per registrazioni e "live", con diversi nomi della scena musicale nazionale ed internazionale quali Andreas Vollenweider (CH), Iona (UK), Julie & Buddy Miller (USA), Adrian Snell (UK), Giuseppe De Chirico, Luka, Phil Keaggy (USA), Ralph Van Manen (NL), Albino Montisci, Nina Astrom (FL), Jukka Leppilampi (FL), Hans Inge Fagervick (N), Johannes Nitsch (D), Ronduit Classic Orchestra (NL), Edwin Hawkins (USA), Laila Dahl (S), Tom Lane (USA), partecipando a tournèe e festival in Svizzera, Austria, Germania, Francia, Italia, Spagna, Olanda, Gran Bretagna e Scandinavia. Ha scritto diverse canzoni in italiano, come quelle raccolte nel CD "Occhi Sinceri", e in inglese per diversi cantanti. Oltre a essere membro attivo del gruppo Rediscovery, ha registrato, come singolo, brani strumentali per l’editore MCA, destinati a programmi televisivi e raccolti nel suo album "Navigando".

Svolge anche l'attivita' di produttore ed ha composto diversi temi e sigle per programmi televisivi.

MARCO GENTA (Ivrea - TO, 1967), ha frequentato l’istituto musicale G. Verdi di Asti, diplomandosi in pianoforte e coltivando allo stesso tempo lo studio delle tastiere e della fisarmonica, approfondendo in seguito anche l’uso dei sequencers e del computer. Ha collaborato per concerti e registrazioni con: Albino Montisci, Giuseppe De Chirico, Twice (NL), Julie Miller (USA), Giorgio Faletti, Aurelio Pitino e Spirit & Soul Singers, Claudio Amè, Luka, Nina Astrom (FL), Evan Schoombie, Camille Harrison (USA), Buddy Miller (USA), Gigi Cilumbriello, Joe Taff, Gaetano Caruso, Jukka Leppilampi (FL), Hans Inge Fagervick (N), partecipando a diversi tours e festivals in Svizzera, Italia, Germania, Olanda, Belgio, Spagna, Svezia, Francia, Austria e Repubblica Ceca.

Svolge anche l’attività di insegnante presso l’Accademia "Triade d'Oro" di Rivoli (TO), nonche' di produttore.

 

 

 

MANU’ SALADINO (Palermo, 1967), inizia giovanissimo a gravitare nell’underground musicale torinese. Apprende le tecniche della batteria e delle percussioni presso la scuola di Furio Chirico. Ha collaborato per concerti e registrazioni con: Tiziano Lamberti (Cristiano De Andrè), Luciano Saracino, Umberto Mari, Willy Fugazza, Larry Nocella (Pino Daniele), Phil Keaggy (USA), Luka, Giuseppe De Chirico, Albino Montisci, Claudio Amè, Camille Harrison (USA), Laila Dahl (S), Jukka Leppilampi (FL), Tom Lane (USA), Gigi Cilumbriello, Diego Borotti, partecipando a concerti e festivals in Italia, Svizzera, Germania, Olanda, Austria e Spagna.

Nel 1994 fonda il Contact Music Service, uno spazio polivalente destinato a divenire studio di registrazione, sala prove, scuola di batteria e percussioni, svolgendo di conseguenza anche l'attività di tecnico del suono, produttore e insegnante.